Pubblicato in: Cucina, La sfida della cassetta

La sfida della cassetta – la zucca 2.0

Nella cassetta di questa settimana (qui la storia della cassetta) troneggia una splendida zucca. Finalmente!

L’arrivo della zucca per me significa l’arrivo della “bella stagione”, virgolettato perché al contrario della maggior parte della popolazione, che preferisce l’estate, io sono un animale autunnale.

Così, appena messo in frigo il contenuto della cassetta, inizio a pulire la zucca: in questo modo sarà già pronta per essere trasformata.

Ho deciso che inizierò la stagione con un semplicissimo risotto. Semplice, ma d’effetto, visto che la zucca in cottura si spappola e fa una cremina goduriosa che al solo pensiero sbavo.

Inizio quindi a tagliarla in cubetti piccoli, che faccio rosolare insieme al riso, prima di aggiungere l’acqua.

Piccoli cubetti di felicità

Mentre il risotto cuoceva, ho deciso di aggiungere dei pezzettini di prosciutto, di cui avevo un tozzino in frigo.

Poi, visto che il maiale nobilita l’uomo, e che il periodo è quello che è e già la vita è abbastanza difficile, ho deciso di aggiungere una fetta di splendido lardo che mi è stato regalato.

Un tagliere di gioie

Visto che dobbiamo patire, almeno in cucina godiamo!

Il risultato è stato ampiamente all’altezza delle aspettative, ed era proprio quello che mi ci voleva. Il tocco di lardo è stata la ciliegina sulla torta!

Zucca, prosciutto e lardo
Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...